fbpx
Benvenuto su SitoWebLive
LE SUPERCAZZOLE NEI SITI WEB – la tecnica segreta che ti aiuterà a scrivere testi che migliorano la tua presenza online

LE SUPERCAZZOLE NEI SITI WEB – la tecnica segreta che ti aiuterà a scrivere testi che migliorano la tua presenza online

L’ultimo articolo che ho scritto la scorsa settimana, narrava le gesta eroiche delle frasi scritte sui siti web…

Non è vero!!!

Nell’ultimo articolo ho messo all’inferno 9 tipi di frasi che se usate nelle descrizioni e spiegazioni in un sito web, non servono a nulla, anzi molte volte generano solo confusione nel lettore.

Peggio di una semplice frase, ci sono dei paragrafi che sono delle vere e proprie supercazzole.

Non sai cosa sia una supercazzola???

Ok ti faccio un esempio tratto dal film “AMICI MIEI” – film storico interpretato da dei grandi attori del cinema italiano.

La loro supercazzola dice all’incirca questo:

“Antani come se fosse antani, bituminato alla supercazzola del primo o del secondo scappellamento a destra per due??”

Come vedi è una frase dove un’accozzaglia di parole provano a dare un senso che non esiste.

Mentre questa è stata voluta, e spesso per gioco si utilizza per scherzare con gli amici, nei siti web nascono dopo lunghe ed approfondite ricerche, e si utilizzano per far comprendere qualcosa al lettore.

Si sembra assurdo, ma c’è gente che ci perde ore ed ore per coniare paragrafi interi di supercazzole.

Ti mostro adesso un’immagine presa dal primo sito web che ho incrociato facendo una ricerca su google.

Non ho dovuto approfondire per scovarla, era lì nella home a disposizione di tutti.

Non è stato difficile, anzi è semplicissimo e puoi farlo anche tu.

Ti basta cercare un argomento qualsiasi, aprire il primo sito qualsiasi e nel 98% dei casi ci sarà una o più supercazzole a tua completa disposizione.

Logicamente non farò pubblicità a chi ha scritto questa roba, perché non avrebbe senso, ma vi posso garantire che non è colpa di chi l’ha scritto, ma semplicemente colpa di un sistema che spinge ad essere esageratamente creativi, quando poi la semplicità di esposizione, quella che tutti posso comprendere, paga molto ma molto di più.

Ecco a te il paragrafo incriminato

Quello che succede alla fine della lettura di questo testo è che non si è capito quali sono i servizi offerti.

E credetemi se vi dico che pensare di trasformare questo testo in qualcosa di comprensibile, è davvero impresa ardua.

Questo è un errore che la stragrande maggioranza dei siti web fa.

Io stesso quando ho fatto costruire il mio primo sito web, circa nel 2006, ci ho ficcato dentro supercazzole, anche se non ho testi che possano dimostrarlo, perché ormai è scaduto da diversi anni, ma facendo parte della schiera delle persone che si lasci trasportare dalla creatività, ho sicuramente scritto o fatto scrivere supercazzole grandiose.

Come possiamo quindi scrivere in maniera corretta e semplice??

Qual è la tecnica segreta per avere un testo che sia comprensibile e migliori la nostra presenza online????

La prima cosa che bisogna fare quando si scrive un testo, che sia per utilizzarlo nel web o che sia per una lettera o che sia per una proposta commerciale, è sottoporlo al complicatissimo test del conoscente che stimate in target.

Si esatto!!! Il test del conoscente che stimate in target!!!

Chi sarebbe costui?

È una persona della quale avete stima, che potenzialmente potrebbe essere un vostro cliente, e di cui siete certi che non si farà influenzare dai sentimenti che prova per voi nel fare una critica costruttiva.

Se vi dicessi di farlo leggere a vostra madre, molto probabilmente per amore che prova nei vostri confronti, si sforzerebbe di comprendere, e questo non andrebbe assolutamente bene, perché nessuno che legge senza avere coinvolgimenti sentimentali si sforza di comprendere.

Fatelo leggere al vostro conoscente, e se lui/lei comprenderà fino in fondo quello che avete scritto, allora lo potrete pubblicare.

Questa tecnica segreta per scrivere testi, è davvero una cosa estremamente complicata; talmente complicata che nessuno riesce a padroneggiarla facilmente.

Scherzo ovviamente!!

Ma c’è da dire che è una cosa talmente banale che come capita spesso, nessuno lo fa, probabilmente pensando che sia inutile, quando in realtà è la base della comunicazione.

Nel tempo, se inizierete a scrivere articoli nel vostro sito o blog, piuttosto che lettere di vendita, le cose andranno sempre meglio e non ci sarà più bisogno di revisioni esterne, ma diventerete voi stessi i migliori critici di ciò che scrivete.

Poi esistono tutte le tecniche di questo mondo per migliorare il testo e farlo diventare persuasivo, ma già scrivere in modo chiaro e diretto alle persone che potrebbero essere il tuo target di clienti, ti posiziona come figura in grado di risolvere i dubbi ed i problemi dei tuoi lettori.

Non serve infatti imparare tecniche evolute di scrittura persuasiva, se prima non si inizia con una scrittura semplice e comprensiva, che già di suo fa miracoli nel nostro panorama nazionale.

Ok per oggi è tutto, e spero con questo brevissimo articolo, di averti fatto comprendere come si inizia a scrivere un testo che possa aiutare il visitatore del tuo sito a comprendere quello che fai e soprattutto se può aiutarlo.

Magari nel prossimo articolo cercheremo di comprendere il motivo che spinge le persone a scegliere un professionista chiaro, rispetto ad uno non chiaro.

Ciao e ci vediamo nel prossimo articolo.

Commenta utilizzando il social che preferisci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu
WhatsApp chat