fbpx
Benvenuto su SitoWebLive
A cosa serve ed a chi serve un Blog

A cosa serve ed a chi serve un Blog

Si sente tanto parlare di blog, di siti web, di social network e tanti modi di fare affari online ma poi cosa sono questi strumenti è forse l’argomento meno trattato sul web.

Non sarà perché non è poi così semplice come si fa intendere e quindi nessuno magari ne parla in modo esaustivo per evitare di vendere un prodotto che sa in partenza che non funzionerà??

Questo è quello che penso io nel mio piccolo come venditore di servizi e formazione sul digitale.

In uno dei miei primi articoli che ho scritto in questo blog, ho trattato i 7 problemi che avrai se ti fai fare un sito da una comune agenzia di web-design (se vuoi leggere l’articolo completo lo trovi cliccando qui), ed oggi sono qui perché vorrei spiegarti cos’è un blog ed a chi serve, visto che solitamente non ne parla nessuno con i termini che utilizzerò io in questo articolo per cercare di distoglierti dall’idea di crearne uno per poi vedere i tuoi soldi andare a finire dritti dritti nella spazzatura.

La mia promessa, alla fine della lettura, è quella di farti prendere una decisione sana in base alle tue esigenze ed al tuo modo di essere, che per quanto ci si voglia sforzare è difficile da modificare, salvo motivazioni fortissime che non si sa né quando né per quale causa possono arrivare.

Alla fine della lettura deciderai se un blog fa per te oppure no, evitando inutili bagni di sangue e denaro.

DIFFERENZA TRA BLOG, SITO WEB E BLOG di VENDITA

Partiamo da cosa intendono tutti per blog e che cos’ha di diverso da un sito web.

Il blog è uno spazio nel web personale, dove una persona tratta un argomento e lo alimenta nel corso degli anni con sempre nuovi contenuti che sono prettamente articoli scritti, esattamente come questo che stai leggendo.

Il sito web è uno spazio nel web, dove una partita iva presenta al pubblico online la sua azienda, i suoi prodotti, le sue competenze, il tutto con il fine di arrivare ad una vendita.

Poi esiste un’altra veste di spazio che io chiamo “BLOG di VENDITA”, che altro non è che uno spazio nel web dove una partita iva principalmente, blogger secondariamente, argomenta in modo focalizzato la propria azienda, i propri prodotti, la propria professionalità, facendone percepire il vero valore ad utenti filtrati con il fine di vendere.

Di tutte e tre gli spazi, il più difficile da costruire è il terzo ma è anche l’unico che funziona, mentre gli altri 2 non servono a nulla se non solo a creare un www in internet.

Se mi stai leggendo ed hai già un sito web o un blog, non potrai che darmi ragione, perché nel 99.99% dai casi è così.

Se mi stai leggendo e non hai già un sito web o un blog, ti basterà chiedere a tutti i tuoi amici che già l’hanno e vedrai che ho ragione.

Ma quindi sono balle che su internet si può avere successo?

No, non lo sono!!!

Sono balle il modo in cui ti fanno avvicinare a questo mondo, e lasciatelo dire da uno che nel 2006 ha investito capitali per un e-commerce e nonostante i prezzi ottimi dei miei prodotti (forse tra i più bassi del mercato), non ha mai venduto nulla, ed oggi invece, con un pizzico di dimestichezza ed investimenti di poche centinaia di euro, fa utili da un e-commerce che vende a prezzi alti.

Non chiedermi qual è l’e-commerce, non è il caso di menzionarlo qua, ma se ci vedremo mai di persona te lo mostrerò volentieri.

Ma anche un e-commerce deve essere un Blog di Vendita ti starai chiedendo??

La risposta è assolutamente SI…..

Non cambia niente, tranne che ci sono dei prodotti acquistabili direttamente online.

 

COSA SONO I SOCIAL NETWORK

I social network non sono altro che strumenti per veicolare le informazioni ed i contenuti inseriti in un blog e sono a servizio del Blog.

Non sono la strategia ma sono lo strumento di divulgazione più veloce e più a basso costo che esiste oggi.

Considerare un social qualsiasi come una strategia di lavoro ci espone a rischi grandi.

Esempio:

c’è la mania di creare su Instagram immagini raggruppate, cioè immagini multipli di 3 che messe insieme ne creano 1 grande e d’effetto.

Oggi è possibile perché il layout di Instagram è di 3 immagini vicine e quindi va bene, ma se domani cambia il layout e diventa di 4 immagini a seguire??

Ti lascio immaginare che caos si crea sul profilo Instagram.

Vale tutto per tutti i social network.

Tu non sei padrone di nulla e sei soggetto a cambi di umore di qualcun altro. STOP.

Il Blog è diverso!! È il tuo spazio e ci fai quello che vuoi se è lecito.

Ecco anche perché un Blog di vendita è la colonna portante di una comunicazione online di un’azienda.

I social vanno utilizzati sì, ma in base alla propria strategia ed al proprio target di riferimento.

Nulla da togliere a Facebook company che è attualmente il veicolo migliore presente in rete.

A CHI SERVE UN BLOG DI VENDITA??

Come appena scritto sopra i principali indicati per avere un Blog di Vendita sono tutti i possessori di una Partita Iva con l’aggiunta sia di chi vuole iniziare ad avere utili dal web e sia di chi vuole magari pubblicizzare le sue competenze per ottenere un lavoro.

Se sono una Partita Iva di qualsiasi settore, ho di certo qualcosa da vendere, che siano prodotti o servizi o competenze professionali, in ogni caso devo vendere qualcosa.

Il Blog di Vendita mi aiuta a farmi conoscere ed aumentare la mia autorevolezza verso il mio pubblico, dimostrando sia con le parole che con i fatti che sono un esperto in materia trattata a cui l’utente può affidarsi per l’acquisto di prodotti/servizi/altro in tutta sicurezza.

Stessa cosa vale per chi invece non ha un suo prodotto o servizio da vendere ma vuole lavorare con le affiliazioni.

Ti faccio un esempio sull’argomento delle affiliazioni, perché potrebbe risultarti nuovo.

Se sono un appassionato di tecnologia, e mi piace tanto argomentare i prodotti e le innovazioni tecnologiche, posso creare un blog e poi consigliare acquisti su siti che vendono questi prodotti in affiliazione, percependone una provvigione sulla vendita.

Se non lo sai anche Amazon ha un programma di affiliazione che paga dal 3 al 12% sulla vendita a seconda della tipologia del prodotto.

Questo permetterebbe di avere utili dal web, facendo in modo che il nostro utente acquisti dal sito più sicuro in assoluto senza rischi di incappare in fregature.

Cero che anche se il prodotto è di Amazon e quindi di un sito sicuro per gli acquisti, se non argomenti nel modo corretto il blog, non succede nulla, perché non ti daranno importanza in quello che dici e quindi non acquisteranno il prodotto.

QUALI SONO I PARAMETRI FONDAMENTALI DI UN BLOG DI VENDITA??

Tenere costantemente aggiornato il blog, con articoli, pagine, video ed altro è la base di un blog di vendita che funziona.

Logicamente questo è solo quello che si vede, perché ogni articolo, ogni pagina, ogni video devono essere creati con gli obiettivi di:

  • Farsi dare fiducia
  • Farsi riconoscere autorevole
  • Filtrare il traffico
  • Incanalare il traffico filtrato (target) in un percorso che li possa portare a scegliere di diventare nostri clienti

Senza questi 4 parametri e quindi obiettivi, il Blog non avrà successo.

  • Nessuno acquisterà da te se non si fida.
  • Se anche si fida o decide di farlo, se non ha ancora avuto percezione di autorevolezza, probabilmente potrebbe scegliere altri.
  • Se non metti dei filtri nella comunicazione che ti eliminano gli utenti non in target, finisce che investi tempo e denaro per ottenere poco.
  • Se non crei un percorso logico che sposti l’utente dall’atterraggio sul tuo blog fino all’acquisto, l’utente si allontanerà da te e probabilmente non lo rivedrai mai più.

COSA NECESSITA E QUALI SONO LE COMPETENZE PER AVERE UN BLOG di VENDITA

Per creare un buon Blog di vendita la prima cosa di cui abbiamo necessità, è di acquisire diverse competenze tecniche e concettuali in materia del web, perché come ho sempre detto, le competenze sul come vendere ed a chi vendere il tuo prodotto o servizio dovresti possederle tu e nessun altro.

In alternativa ci si può affidare a gente seria che ha realmente queste competenze tecniche, ma la vedo dura trovare gente che abbia anche le competenze per trasformare i tuoi concetti in contenuti che diventano importante per il tuo pubblico mantenendo i 4 fondamentali parametri che un blog di vendita deve avere.

Può sembrarti assurdo ma è così… Altrimenti non si spiegherebbe perché il 99,99% dei siti e dei blog non funziona. Se fossero stati tutti così competenti il tuo sito/blog oggi venderebbe, come venderebbero anche gli altri. Eppure sono tutti così belli…….

Detto questo, la cosa sicuramente più semplice da fare è che tu acquisisca le competenze tecniche e concettuali del web e le sfrutti per la tua causa aziendale.

Attenzione!!! Non serve che tu diventi un programmatore o un hacker, non ho detto questo!!! Serve solo acquisire delle competenze che oggi sono alla portata di tutti, e metterle giù in una strategia, percorso o sequenza logica.

Ti elenco quello di cui hai subito bisogno:

  • Conoscere perfettamente il target dei tuoi clienti – dopo un’apposita analisi
  • Conoscere perfettamente i tuoi competitor – dopo un’apposita analisi
  • Creare una strategia che differenzi la tua offerta
  • Imparare a costruire e gestire un Blog di vendita
  • Imparare a scrivere contenuti mirati al tuo target di clienti
  • Imparare ad utilizzare gli strumenti social per veicolare i tuoi contenuti
  • Imparare a filtrare il traffico (non ad aumentarlo)
  • Imparare a ricontattare nel modo giusto il tuo traffico filtrato
  • Imparare a testare e migliorare i tuoi risultati
  • Imparare a creare e testare le campagne pubblicitarie

 

COME POSSO ACQUISIRE QUESTE COMPETENZE?

Personalmente per acquisire quanto elencato c’ho impiegato qualche anno, senza considerare la marea di errori che ho commesso nel metterlo in pratica e di cui mi sono dovuto leccare le ferite, ed è quello che succede a chiunque inizia a prendere il discorso seriamente.

Quindi se vuoi acquisire queste competenze hai necessità di tempo, di costanza e di una grandissima dose di fiducia in te stesso.

Certo oggi ci sono centinaia di corsi che potrebbero aiutarti, ma sei certo che siano quelli giusti??

Sai riconoscere un bluff da una giocata vincente??

Ho fatto diversa formazione sul web e sul marketing e ti posso assicurare che ci sono molte promesse e pochi fatti.

Semplicemente perché sono tutti quasi corsi teorici, ma poi di partico non c’è nulla o poco.

Oltre la spiegazione teorica che è eccellete di per se, serve qualcosa di partico su cui applicarsi, altrimenti la teoria nel giro di pochi giorni se ne va a farsi friggere, anche se prendi tonnellate di appunti.

Ecco perché nella mia formazione prediligo la pratica e quindi il “fare” al “fai così”.

La cosa certa è che anche se acquisisci queste competenze se non le applichi non porteranno a nulla.

CONCLUSIONI

Esistono migliaia di corsi che ti insegnano a fare qualcosa con il web, il problema è che se non si ha esperienza si può finire in pasto agli squali o perdere tanto tempo per assemblare le idee.

In questo articolo ho cercato di illustrarti in modo semplice cosa serve, a chi serve e come va fatto, e potrebbe sembrare facile.

Ma c’è un problema!!

Se non ti dedichi al web, esattamente considerandolo parte integrante del tuo lavoro, il web non farà nulla per te.

Se dal vivo commetti un errore, cerchi una soluzione.

Nel web deve essere uguale.

Se dal vivo qualcosa non funziona, cerchi di sistemare la questione.

Nel web deve essere uguale.

Se non vivi il web come fosse lavoro e non perdita di tempo nulla funzionerà mai.

Prima comprendi questa cosa e prima potrai addentrarti in questo mondo nel modo corretto.

Ora la mia promessa l’ho mantenuta.

Sai se sei la persona che può farlo oppure no.

 

Commenta utilizzando il social che preferisci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu
WhatsApp chat