Archivi tag: clienti dal web

come ottenere un sito web che funziona

Oltre ai contenuti importanti per gli utenti che leggono il sito, serve anche un gran lavoro per dare fiducia. I social sono solo gli strumenti che ti possono dare la marcia in più per divulgare le tue idee, prodotti, attività.

Un errore di molti o quasi tutti i siti web

Meglio che ti fai un sito da solo che non commettere l’errore di pagare per avere il clone inutile di qualcun altro.

Incontro con un vero Artista – perchè una pagina Facebook con 5mila like non porta risultati

Oggi ho avuto la fortuna di poter incontrare una persona un po’ particolare che mi ha chiesto una mano per poterlo aiutare a vendere il suo prodotto.

Perché parlo di fortuna e di persona particolare?

Semplicemente perché lui si definisce un artigiano ma io lo definirei un vero artista.

Detto questo il nostro incontro è stato molto positivo per certi versi e negativo per altri (dal punto di vista economico per me).

Ma vado subito alla spiegazione del punto 1 e del perché questo incontro è stato così particolare e positivo.

Questo artista, di cui non faccio nome, riesce a riprodurre qualsiasi cosa come fosse un pittore ma utilizzando il bronzo.

Sono opere davvero uniche e possono trovare diverse collocazioni sia nel mondo dell’arte e quindi dei collezionisti, sia anche in case di benestanti che amano le opere uniche.

Opere che quindi non possono essere riprodotte in nessun modo, proprio perché resta l’unicità e l’artigianalità che questo personaggio riesce a dargli.

Il suo problema, che lui stesso conosce benissimo, è non sa nulla della materia del web!!

Non parlo di conoscerla a livello tecnico, dico proprio che non sa come si utilizza in tutte le sue forme.

Non frequenta Facebook, non ha un sito web, non ha un profilo Instagram o una scheda MyBusiness di Google, nè tanto meno saprebbe da dove partire per cominciare.

Tutto ciò che lui possiede è stato creato in modo discreto dal figlio; parliamo principalmente di una pagina professionale su Facebook che ha in sé circa 5 mila like.

Non male viene subito da pensare!!

Ciò che giustamente lui lamenta è che di questi 5 mila like nessuno mai ha acquistato un solo pezzo delle sue opere; sia che siano pezzi di poco valore o realmente importanti.

Quindi in realtà questa pagina con 5mila like non porta i risultati sperati.

Continua a leggere

Sei sicuro che la tua pubblicità su facebook funziona, oppure commetti questi errori grossolani??

BUSINESS MANAGER di FACEBOOK – CAPITOLO 4

IL CAPITOLO SU FACEBOOK CHE PUO’ CAMBIARE IL TUO MODO DI VEDERE LE COSE, ESATTAMENTE COM’E’ SUCCESSO A ME QUALCHE ANNO FA

Nell’articolo precedente abbiamo capito che cos’è una pagina di Facebook e abbiamo anche imparato ad impostarla in maniera corretta e soprattutto in maniera che risulti professionale.

Se non hai letto l’articolo e vuoi impostare correttamente, o costruire la tua pagina professionale, puoi farlo cliccando qui

In questo invece parleremo del business manager, ossia dello strumento che Facebook mette gratuitamente a disposizione per poter utilizzare al meglio una pagina professionale.

In realtà durante i miei corsi, ci impiego 2 giorni interi per far conoscere questo strumento così importante ed altamente performante, qui cercherò nel limite del possibile di passarti i concetti chiave per comprendere le sue potenzialità.

Quasi la totalità degli utenti facebook non conosce il business manager, e questo per certi versi è un’arma in più per chi inizia a sfruttarlo per le sue campagne pubblicitarie.

Se ti stai chiedendo se devi imparare ad utilizzare questo strumento per migliorare le tue performance nell’utilizzo di facebook, la risposta è SI.

Senza questo strumento, le campagne promozionali sono sterili, spesso inutili e soprattutto non tracciabili.

Ma andiamo per gradi e cerchiamo di comprendere quello che fanno il 95% delle aziende che utilizzano Facebook per promuoversi sul web. Continua a leggere

ECCO PERCHE’ UN BAMBINO DI TERZA ELEMENTARE E’ L’UNICO IN GRADO DI CAPIRE IL TUO SITO WEB.

Qualche giorno fa, mentre stavo per uscire di casa per fare una consulenza, mi sono imbattuto in un quaderno di mio figlio che stava facendo i compiti.

Mi ha catturato immediatamente l’immagine del diagramma di flusso che aveva disegnato, e quando ho letto ciò che avevano scritto in classe sono rimasto folgorato da tanta chiarezza.

Mi ha talmente catturato che mi è venuta una voglia matta di scrivere un articolo, ed eccomi qua che lo faccio.

Qui puoi vedere quello che è stato scritto.

In questo brevissimo diagramma è spiegato come una persona dovrebbe approcciarsi alle lettura, o allo studio di un qualsiasi testo scritto (e potrei dire lo stesso in video).

La sintesi è semplice: Continua a leggere

COME FARTI DARE FIDUCIA DAI TUOI POTENZIALI CLIENTI

UNA STRATEGIA MOLTO FORTE PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI, MA CHE SE PROPONI BUFALE TI TORNA IN DIETRO IN MODO VIOLENTO

In Italia, e nel sud ancor di più, è radicata una mentalità di diffidenza nei confronti di chi ha una partita iva ed offre quindi un prodotto o servizio in cambio di soldi, ed a volte anche gratis.

Siamo sempre con gli occhi ben spalancati per evitare di prendere fregature, che negli anni passati sono state davvero tante, e molto probabilmente facciamo anche bene, visto il nostro aver vissuto in Italia.

Come possiamo quindi riuscire a comunicare in modo persuasivo con i nostri potenziali clienti, facendoli fidare di noi ed allontanando dalla loro mente il pensiero che potrebbero trovarsi di fronte una fregatura??

La risposta è: “NON ESISTE NESSUN MODO SE IL POTENZIALE CLIENTE NON TI CONOSCE!!”

Se ti trovi per la prima volta di fronte ad un nuovo cliente, non esiste modo per non fargli passare dalla mente che può trovarsi di fronte ad una fregatura.

Quando parlo di fregatura, non intendo solo truffa, ma anche situazioni spiacevoli che potrebbero verificarsi:

  • Ritardi
  • Malfunzionamenti
  • Scarsa qualità
  • Mancanza di assistenza
  • ecc. ecc.

Sono decine, se non centinaia, e tutte situazioni che vuoi o non vuoi tutti noi quando ci troviamo di fronte ad un nuovo acquisto o nuovo fornitore pensiamo, e molto spesso accade anche quando già conosciamo il nostro venditore o professionista. Continua a leggere