Archivio mensile:Febbraio 2017

Come evitare una trappola dei siti lenti

Hai per caso un sito web molto lento nel caricare le pagine??

Spesso il problema è dovuto alla pesantezza dei contenuti (foto e video principalmente), ma devi sapere che potrebbe essere causato da una scelta sbagliata del l’hosting al momento della creazione del sito stesso.

Potrebbe sembrare un problema superficiale, in realtà stai minando uno dei pilastri sul quale costruire la tua presenza online; e ti spiego perché.

Ci sono dei dati che confermano l’abbandono del sito nel 60% dei casi, se la pagina non carica entro 3 secondi.

Puoi comprendere quindi quanto importante sia l’immediato caricamento della pagina affinché i tuoi utenti possano visualizzare i tuoi contenuti.

Ma affrontiamo oggi l’argomento hosting. Continua a leggere

1000 clienti al mese = Balle Spaziali

Una delle cose più assurde che vedo quando scorro Facebook, sono le inserzioni con promesse da marinaio che vengono lanciate da centinaia, se non migliaia,  di agenzie o freelance che si occupano di marketing online, di social marketing o di qualunque altra cosa oggi in voga che si pensa possa portare clienti alla tua attività.

1000 clienti al mese, 1000 clienti a settimana, 1000 clienti al giorno, 100mila clienti all’anno, questi sono una serie di slogan usati per catturare l’attenzione di molti poveri sprovveduti.

Sì è vero siamo nel 2017 e non si può prescindere dalla propria presenza online per poter migliorare la propria presenza offline, ma una cosa è raccontare frottole per catturare polli, ed una cosa è esporre con serietà quale sarà il lavoro da svolgere per poter raggiungere un risultato soddisfacente.

Tu che compri questi servizi hai l’obbligo di sapere.

Quando mi sono avventurato nel web alcuni anni fa, anche io sono stato catturato da questi grandissimi slogan a volte molto accattivanti, ma ho constatato sulla mia pelle che era solo un modo per tirarmi dentro una trappola e spellarmi qualche euro. Continua a leggere

IO ODIO GLI HASHTAG!!!!

Se c’è una cosa che proprio non sopporto, è leggere un post di Facebook con la presenza di innumerevoli hashtag, perchè non si capisce una mazza.

Ma cos’è esattamente?

L’hashtag è un comando che viene evidenziato automaticamente ed anticipato con #, che porta il visitatore ad una pagina dove sono visibili altri post con lo stesso hashtag.

A differenza di altri social Facebook dà la possibilità di scrivere testi abbastanza lunghi e descrittivi di quello che si vuole rappresentare con un’immagine, un video o di quello che si vuole esprimere a parole, e quindi infognarsi il post con una serie di hashtag è la cosa più sbagliata che si possa fare.

Sarà anche solo una mia personalissima opinione, ma sono degli elementi di disturbo che non mi permettono di capire.

Continua a leggere

Le 2 regole basi per un sito web che funziona

Partiamo con una domanda, per arrivare ad una conclusione e trovare le 2 regole fondamentali da applicare ad un sito web che funzioni.

QUANTO COSTA UN SITO WEB CHE FUNZIONA??

Questa è una delle domande più ricorrenti che un imprenditore o libero professionista si pone perché magari è la prima volta che si affaccia in questo mondo.

Rispondere a questa domanda in maniera assoluta è davvero impossibile.

Oggi infatti puoi scegliere tra centinaia, se non migliaia, di offerte disponibili sia online che offline e quindi spendere da poche centinaia di euro a tantissime migliaia di euro.

La cosa certa che posso dirti è che nel 99% dei casi in cui spendi poco il tuo risultato online sarà pari a ZERO (esperienza personale fatta nel 2006 spendendo 700 euro+iva, ed esperienza di molti miei clienti), diverso invece è se decidi di investire qualche migliaia di euro come primo impianto ed altri soldi per la consulenza e la ricerca nel tempo. Continua a leggere

QUALE ACCOUNT DI EMAIL UTILIZZARE???

⦗⦗Ma se voglio iniziare a creare la mia visibilità aziendale, con quale email mi conviene iniziare a lavorare, fermo restando che il mio obiettivo è avere un sito/blog?⦘⦘

A questa risposta io personalmente rispondo con Gmail.

Creare un account Gmail ti aiuta a essere più facilmente ritrovabile e soprattutto ti permette di ottenere una serie di servizi sia gratuiti che a pagamento semplicemente con un click.
Perché devi sapere che Gmail non è altro che la posta elettronica di Google il più grande motore di ricerca al mondo.

Proviamo a fare un elenco di quelli che sono i servizi gratuiti e magari più importanti da sfruttare che Google e quindi un account Gmail mette a disposizione.

Continua a leggere

COS’E’ IL PIXEL DI FACEBOOK??

⦏⦏ E TU CE L’HAI UN PUBBLICO??? ⦐⦐

Quante volte ti succede di fare una ricerca di un prodotto magari, in una grande struttura di elettrodomestici, elettronica o abbigliamento e poi per diverso tempo ti ritrovi su Facebook tantissime promozioni su articoli simili a quelli che hai cercato?

Se sei una piccola azienda o sei un libero professionista sappi che anche tu puoi fare lo stesso e cioè proporre i tuoi prodotti o i tuoi servizi a gente che li ha già cercati.

Prerogativa di molti piccoli imprenditori è pensare che questo tipo di campagna pubblicitaria possa essere fatta solo dalle grandi aziende, mentre in realtà anche una piccola bottega di paese può utilizzare questo sistema per aumentare la sua clientela o farsi conoscere meglio nel mondo di Internet da un pubblico più qualificato ai propri servizi e quindi in target.

Per poterlo fare non servono conoscenze pazzesche ma serve solamente capire qual è il giusto modo e quali sono gli strumenti messi a disposizione e da utilizzare.

 

Continua a leggere

I BROADCAST SU WHATSAPP

⦏⦏ Hai mai sentito parlare di broadcast su WhatsApp per aiutarti nelle vendite?? ⦐⦐

I broadcast sono delle liste di persone che puoi creare sull’ applicazione whatsapp grazie alle quali puoi comunicare un messaggio e farlo apparire come se fosse personalizzato.

Infatti ogni persona che fa parte del broadcast riceverà il messaggio in forma privata e non come quando lo si invia nei gruppi e quindi visibile da tutti.

Ogni broadcast può contenere 256 destinatari, ma questi riceveranno i tuoi messaggi solo se hanno il tuo recapito telefonico registrato nella rubrica; diversamente l’applicazione WhatsApp eviterà di inoltrare il messaggio perché capisce che potrebbe trattarsi di spam.

Continua a leggere

Come far trovare la tua attività su google e google maps anche senza un sito web o blog

GOOGLE MY BUSINESS

In attesa che tu decida di creare un sito web o blog che funzioni e che sia fatto con criterio, dovresti iniziare a farti conoscere comunque sulla rete e principalmente dal primo motore di ricerca più potente al mondo e cioè Google.

Il 70% delle ricerche che viene effettuato su internet nel mondo avviene tramite Google, mentre in Italia sfioriamo la bellezza del 94%,ecco perché è importante farsi conoscere da Google per far sì che lui possa indirizzare visitatori e quindi potenziali clienti, verso la nostra azienda.

Continua a leggere